LA DIMENSIONE AMBIENTALE DECO

  1. Home
  2. |
  3. LA DIMENSIONE AMBIENTALE DECO
  4. |
  5. GESTIONE ACQUE DI SCARICO...

GESTIONE ACQUE DI SCARICO ED EMISSIONI

Gestione delle acque di scarico
Una gestione corretta degli scarichi idrici riduce sensibilmente il livello di inquinamento oltre che i costi ed il rischio di eventuali sanzioni legate a non conformità alle normative ambientali.
In Deco le acque di scarico vengono così gestite:

Le acque nere provenienti dai servizi igienici del fabbricato uffici venivano convogliate in una fossa asettica tipo Imhoff con relativa vasca in cls per lo stoccaggio delle acque chiarificate.

 

Emissioni in atmosfera

Le emissioni dei gas serra sono regolamentate dalla “Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sulla Mutazione Climatica” e dal conseguente “Protocollo di Kyoto”.
Alcuni gas serra sono inquinanti atmosferici con significativo impatto negativo sull’ecosistema, sulla qualità dell’aria, dell’agricoltura e della salute di uomini e animali, nonché sull’ambiente in generale.

Deco opera per garantire il contenimento delle proprie emissioni in atmosfera, attraverso l’impiego di fonti pulite, l’applicazione di innovative tecnologie ed un attento controllo dei processi nei cicli produttivi.
Le attività Deco generano emissioni sia direttamente per l’erogazione di servizi, sia indirettamente attraverso l’eventuale approvvigionamento da terzi di energia elettrica o altre materie e servizi utili allo svolgimento dell’ attività d’impresa.

 

Emissioni dirette di gas serra

Le emissioni dirette di gas serra consistono in emissioni da fonti (unità fisiche o processi che rilasciano i gas serra nell’atmosfera) e che sono controllate dall’organizzazione.
In particolare, Deco monitora gli inquinanti derivanti dal trasporto dei rifiuti prodotti nel TMB verso altri impianti, sia se propri che prodotti da terzi.

Emissioni dirette per il trasporto con mezzi Deco di rifiuti prodotti (ton)

Nel 2017 sono state emesse:
17,6036 ton di CO2
0,0006 ton di CH4
0,1471 ton di NOx
In diminuzione sia le emissioni che il consumo di gasolio.

Emissioni dirette generate dai veicoli Deco (ton)

Deco monitora anche i dati delle emissioni dei propri veicoli. Nel 2017 sono state emesse 666,0995 ton di CO2, 0,0246 ton di CH4, 5,5648 ton di NOx e 221,58 ton di gasolio.

Ulteriori emissioni dirette derivano dalla normale attività svolta nelle discariche di Casoni e Colle Cese e negli annessi impianti di recupero energetico.

Impianto recupero energetico Colle cese – punto e1 inquinanti (ton/anno)

Impianto recupero energetico Colle Cese-punto E2 inquinanti (ton/anno)

Impianto recupero energetico Casoni-inquinanti (ton/anno)

Combustione di metano per riscaldamento

Combustione di metano per riscaldamento
Le emissioni di CO2 derivanti dai consumi indiretti sono generate dall’acquisto di energia elettrica da terzi e consumata sia negli impianti che nelle sedi Deco.
Il valore suddiviso per sito è calcolato utilizzando un fattore di emissione dell’energia elettrica di 326,78 kg di CO2/MWh (fonte rapporto ISPRA n. 212/2015).

Altre emissioni indirette di gas serra da parte di terzi

*I fattori di conversione utilizzati sono quelli elaborati dall’ISPRA.

Intensità delle emissioni dei gas ad effetto serra (Greenhouse Gas – GHG)
Per misurare l’intensità delle emissioni dei gas ad effetto serra (Greenhouse Gas-GHG) è necessario selezionare un denominatore appropriato che rappresenti una unità di output, attività o altra misura specifica dell’organizzazione.
Di seguito, i dati sull’intensità delle emissioni di gas ad effetto serra (GHG), relativamente alle ton di emissioni di CO2, CH4, NOX sulle ton di CSS trasportato su gomma.

*I fattori di conversione utilizzati sono quelli elaborati dall’ISPRA.

NOX, SOX e altre emissioni significative